Domenica 4 a teatro l'Impresa di Pola

Fu l'ultima azione militare italiana di rilievo della Prima guerra mondiale, diventa storia teatrale "L'affondamento della Viribus Unitis", nave della marina austriaca colata a picco nel porto di Pola l'1 novembre 1918 per mano degli ufficiali Raffaele Paolucci, originario di Orsogna (Chieti), e Raffaele Rossetti. Domenica 4, alle 21, il Teatro comunale 'De Nardis' di Orsogna ospiterà una "storia per testi, immagini e tamburo, nel racconto dei protagonisti" a cura di Ippolita Paolucci, figlia del tenente medico che fu anche vicepresidente della Camera, senatore e medico di Papa Pio XII. L'evento dedicato all'"Impresa di Pola" è in collaborazione con l'associazione Teatro di Plinio, voci narranti Mattia D'Alleva e Tommaso Bucci, al tamburo Antonio Saraceni. Intervengono, con il sindaco Fabrizio Montepara, l'autrice e lo storico Alberto Gradin. L'iniziativa, con patrocinio di Comune di Orsogna e associazione Amici di Bocca del Serchio, è fra le celebrazioni per il centenario della Prima guerra mondiale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Rete 5.tv
  2. Rete 5.tv
  3. Rete 5.tv
  4. Rete 5.tv
  5. AbruzzoLive

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Secinaro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...